"Questa non è Nutella": la ricetta della crema alle nocciole sana e golosa che batte di gran lunga l'originale

La Nutella è la crema alle nocciole più famosa del mondo: una nutrizionista ha proposto la ricetta per una variante sana e ancora più gustosa.

La Nutella della Ferrero è una crema di nocciola famosissima che è possibile trovare e acquistare praticamente in qualsiasi angolo del pianeta. La bontà della Nutella è di fatto indiscutibile, tuttavia ha un prezzo.Questa crema di nocciole, infatti, non è il massimo in termini salutari.La nutrizionista Ivana Gugliotta, molto attiva sui social, ha quindi proposto ai suoi follower la ricetta alternativa per una crema di nocciole salutare ma altrettanto gustosa.

Prima di svelare la preparazione, però, scopriamo quali sono le differenze tra le due creme.

Innanzitutto, rispetto alla Nutella che ha solo il 13% di nocciole, questa crema ha l'83% di questo frutto.Poi, il tasto dolente: 100 grammi di Nutella contengono il 56% di zucchero.Al contrario, la crema di nocciole proposta da questa nutrizionista contiene solo il 3% di zucchero.In realtà, come specifica anche Ivana, la percentuale di zucchero dipende dal tipo di cioccolato che si usa, ma, in ogni caso, resta molto bassa.

Inoltre, mentre 100 grammi di Nutella contengono 40 grammi di olio, questa crema non ne ha affatto.Stesso discorso vale per gli allergeni, i conservanti e il lattosio. Un altro punto a favore di questa crema alla nocciole è il tempo di preparazione: ci vogliono appena 15 minuti.

"Questa non è Nutella": la ricetta della crema di nocciole sana e golosa che batte di gran lunga l'originale
Fetta di pane e crema di nocciole: un accostamento davvero gustoso

La ricetta della crema alle nocciole più sana della Nutella

Per preparare questa semplice e gustosa crema alle nocciole, come intuito da quanto esposto finora, servono solamente due ingredienti: le nocciole e il cioccolato.

La prima cosa da fare è togliere le pellicine alle nocciole.Poi, bisogna tostare il frutto in forno a 140 gradi per 35 minuti.Poi, una volta che le nocciole sono ben tostate, è necessario farle raffreddare.Dopodiché vanno inserite in un mixer e tritate.In questa fase, è importante fare delle pause e aiutarsi con il dito se si appiccica sui bordi.

Dopo circa 10 minuti, il risultato sarà una crema liscissima.A questo punto, entra in gioco il cioccolato che, ovviamente, deve essere fuso.

Per raggiungere questo risultato può essere usato il forno a microonde, oppure la cottura a bagnomaria. L'importante è non aggiungere liquidi esterni, altrimenti il cioccolato non si conserverà.Il cioccolato fuso, quindi, deve essere mischiato alle nocciole.La crema che ne verrà fuori può essere messa in barattolo e conservata a temperatura ambiente anche per diversi mesi.La salutare ricetta ha fatto rapidamente il giro del web, venendo apprezzata da tante persone.E tu, proverai a prepararla?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefania (@ricettario.del.benessere)


LEGGI ANCHE: Benedetta Rossi, polpettone in crosta: la ricetta per una cena golosissima e originale

Lascia un commento