Pila di dvd in equilibrio, lo studente Marco risolve la sfida del prof. di fisica: come ha fatto

Il prof.Vincenzo Schettini ha pubblicato sui social il video di una sfida sulla legge fisica dell'equilibrio e del baricentro: cosa fa lo studente.

Appassionare gli studenti alla materia che si insegna è forse il compito più difficile di tutti gli insegnanti.Quando ci si riesce, l'educatore può essere sicuro di aver svolto alla perfezione il suo lavoro e dormire sonni tranquilli.Ci è sicuramente riuscito Vincenzo Schettini, il prof.di fisica più famoso d'Italia divenuto celebre sui social e sul web per i suoi video divulgativi.

Vincenzo Schettini, infatti, ha saputo rendere interessante e affascinante per gli studenti una materia altrimenti ritenuta noiosa e scocciante: la fisica.

Il merito del prof.di fisica è stato spiegare le leggi della fisica attraverso esempi pratici che coinvolgono in prima persona la vita degli studenti e anche la nostra.Poi, ha avuto la geniale idea di pubblicare i video sui social e, così, è arrivato il successo.Il video che vi stiamo per mostrare è un chiaro esempio di questa metodologia d'insegnamento innovativa e inclusiva.

Nelle immagini, il prof.prova a spiegare il concetto di baricentro ed equilibrio agli studenti, ponendogli una sfida decisamente interessante.

Pila di dvd in equilibrio, lo studente Marco risolve la sfida del prof.di fisica: come ha fatto
Equilibrio e baricentro sono due concetti della fisica apparentemente semplici, ma molto complessi

La sfida del prof.di fisica per spiegare l'equilibrio agli studenti

Seduto dietro la cattedra, con la lavagna alle spalle, il prof.Vincenzo Schettini inizia a spiegare la sfida agli studenti: "Abbiamo 10 dvd, dovete portare questo primo dvd oltre l'ultimo".

Quindi, gli studenti devono sfruttare tutti gli altri dvd per spostare oltre il primo cofanetto oltre quello più in basso.Il primo studente si concentra solo sul dvd più in alto, lo sposta fino a metà della pila e poi si ferma."E ma non siamo ancora oltre", sentenzia il prof.Il secondo tentativo sembra andare a buon fine.Il ragazzo sposta di poco tutti i dvd partendo dal basso, in modo che il primo risulti il più lontano possibile dall'ultimo, però, a un certo punto, la pila cade.

Poi, dopo vari tentativi, lo studente Marco riesce a risolvere la sfida.

Quindi, il prof.da la spiegazione scientifica dell'impresa del giovane."Fondamentalmente abbiamo lavorato sul baricentro generale", ha spiegato Vincenzo Schettini.In particolare, per comprendere cosa è successo, bisogna applicare la definizione di corpo appoggiato. Infatti, la pila non cade perché la verticale tracciata dal baricentro della pila di dvd interseca la base di appoggio.Insomma, c'è equilibrio e quindi la pila non cede.Nei commenti, gli utenti hanno apprezzato il metodo di insegnamento del prof."Un prof.così ci vorrebbe in ogni classe d’Italia", ha scritto un utente.

LEGGI ANCHE: Netflix annuncia Skam Italia 6: ha una protagonista inaspettata

Lascia un commento