"Si può sopravvivere a Milano per un giorno con 11 euro e 50?", la sfida degli influencer dal finale inaspettato

Raffaele e Caterina di 2foodfitlovers hanno tentato una nuova sfida: sopravvivere a Milano con soli 11 euro e 50 per un giorno intero.

Milano è la metropoli per eccellenza di tutta Italia ed è nota come il cuore pulsante dell'economia e della finanza del Belpaese.Con i suoi grattacieli scintillanti, le strade eleganti e un'atmosfera cosmopolita, Milano rappresenta l'emblema del dinamismo e del progresso.Questa città è un crocevia di cultura, moda e affari, dalle tante opportunità dove la vita scorre veloce.Tutti questi aspetti che rendono Milano una città unica nel suo genere, però, si riflettono anche nel costo della vita, notevolmente superiore rispetto ad altre parti d'Italia.

Al contrario, a Napoli, una vivace metropoli del sud, il costo della vita è significativamente più basso.

Qui, le spese quotidiane, dall'affitto al cibo, sono generalmente più accessibili, rendendo la vita meno onerosa per i suoi abitanti.Proprio a Napoli, Raffaele e Caterina di 2foodfitlovers hanno sopravvissuto per un giorno con soli 11 euro.Commentando quel video, un utente ha scritto: "Voglio vedere lo stesso video a Milano con 11 euro.Credo in voi".I due influencer hanno subito effettuato la sfida.Dopo aver sopravvissuto a Napoli per un giorno con soli 11 euro, la coppia ha provato a ripetere la sfida a Milano.
Si può, quindi, sopravvivere a Milano con un budget limitato?Scopriamolo insieme a Raffaele e Caterina che hanno girato per un giorno per Milano con in tasca pochi spiccioli.

"Si può sopravvivere a Milano per un giorno con 11 euro e 50?", la sfida degli influencer dal finale inaspettato
Una veduta di Milano con il Duomo e alle spalle i grattacieli tipici del capoluogo lombardo

Sopravvivere a Milano con 11 euro e 50 in un giorno: si può fare?

Per iniziare la giornata, a Milano come a Napoli, non può mancare una gustosa colazione con caffè e cornetto per rifocillarsi e prendere un po' di energie.

Costo?2,80 euro.In particolare, i due hanno pagato 1 euro per il caffè e 1,80 euro per il cornetto vuoto.Poi, a pranzo, Raffaele e Caterina hanno ordinato un panzerotto in un ristorantino di street food a soli 2,50 euro.Un prezzo davvero conveniente per trattarsi di Milano.Dopo aver digerito il pranzo, i due si concedono anche una merenda da Casa Infante.

Qui, la scelta è duplice.La prima alternativa è una morbida nuvola al costo di 1,50 euro. Altrimenti, la scelta cade su due mini sfogliatelle a 0,80 centesimi l'una.

Trovandosi a Milano, Raffaele e Caterina non possono esimersi da una romantica passeggiata sui navigli. Infine, a cena, i due optano per una classica pizza napoletana: una marinara pagata solo 3 euro e 50. Un finale davvero inaspettato per una metropoli che ha la nomea di essere estremamente cara.Insomma, non solo si può sopravvivere a Milano con 11 euro a 50, ma si possono fare tre pasti e tornare a casa belli pieni.Un follower ha fatto notare anche un altro dettaglio: tutti i luoghi in cui i due hanno deciso di mangiare, infatti, sono specializzati in cucina napoletana. Sarà forse un caso?

LEGGI ANCHE: Milano, il nuovo locale di Panella e Cattelan: arriva Antonella Clerici e molti altri vip

Lascia un commento