La Volta Buona, imprevisto in diretta per Caterina Balivo: a chi ha dato buca

Caterina Balivo dà buca al suo super ospite del giorno.Aveva annunciato la sua presenza in diretta oggi su tutti i social ma qualcosa è andato storto.Non è la prima volta per la Balivo.

Non è la prima volta che la Balivo dà buca a un ospite a La Volta Buona

Caterina Balivo aveva annunciato su tutti i social la presenza del campione olimpico Filippo Ganna, ma una volta in studio non lo fa entrare.Era già successo con la star de Il Paradiso delle Signore, Emanuel Caserio, che doveva essere ospite di Caterina Balivo a La Volta Buona ma che per carenza di tempo è stato rinviato alla puntata successiva.

Il ciclista oggi doveva essere ospite della Balivo, ma il programma si conclude senza di lui.La conduttrice aveva annunciato la sua presenza su tutti i social a pochi minuti dall'inizio del programma, ma del campione nessuna traccia.

Potrebbe essere per carenza di tempo nel palinsesto oppure per un imprevisto del campione, fatto sta che di Filippo oggi non c'è stata traccia.

La carenza nella gestione del tempo è già stata evidente quando la conduttrice ha dovuto interrompere il gioco a premi con le chiamate da casa con New Martina per mandare in onda la pubblicità.Non ci siamo scoraggiati, ma niente.Dopo Amanda Sandrelli, New Martina ed Emanuela Aureli, il campione mondiale prossimo alle Olimpiadi non è apparso.Potrebbe darsi anche che l'intervista sia stata registrata oggi e vada in onda nei prossimi giorni, nel frattempo ancora nessun commento da parte del ciclista Ganna.

Filippo Ganna, il giovanissimo ciclista olimpico campione del mondo

Filippo Ganna, in arte Top Ganna, è il giovanissimo ciclista olimpico pluripremiato ed è un fuoriclasse sulla bici.

Di classe '96, il passista è stato per due volte campione del mondo - nel 2020 e 2021 - per la sua specialità: le prove a cronometro.Campione nazionale nel 2019, 2020, 2022 e 2023: ha vinto quattro tappe al Giro d'Italia del 2020 e due tappe in quello del 2021, mentre quest'anno ha vinto una tappa alla Vuelta de España.Partecipa alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020 dove vince la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre, nella quale occasione batte anche il record mondiale.

Olimpiadi
Filippo Ganna alle Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

 

Dal 2022 detiene anche il record mondiale dell'ora, segnando una distanza di 56,792 km nel volodromo svizzero di Grenchen.

Ma non finisce qui, batte un altro record essendo l'unico atleta al mondo a laurearsi campione del mondo di inseguimento individuale per sei volte (nel 2016, 2018, 2019, 2020, 2022 e nel 2023) e nel 2021 è campione del mondo nell'inseguimento a squadre.Top Ganna è figlio d'arte in quanto il padre Marco Ganna era un ex-canoista olimpico.Vince il suo primo titolo mondiale a Londra nel 2016, a soli 20 anni.Adesso è proiettato verso le Olimpiadi 2024 a Parigi, dove parteciperà insieme alla nazionale italiana.

Leggi anche: Mediaset, i palinsesti per l'inverno 2024: cancellato un programma super atteso

Lascia un commento