Il metodo Fenoglio: nel cast il più cattivo della Melevisione, l'avete riconosciuto?

Ieri sera è andato in onda un nuovo episodio della nuova fiction Rai con Alessio Boni: Il metodo Fenoglio, che ha visto nel cast anche un cattivissimo della Melevisione.L'avete riconosciuto?

Il metodo Fenoglio è un altro grande successo Rai che sta appassionando milioni di telespettatori. Ispirato ai romanzi di Gianrico Carofiglio, la fiction Rai vede un maresciallo dal fare insolito indagare sulla criminalità barese. La storia è ambientata nel 1991 periodo in cui la criminalità pugliese si trasforma in una vera e propria mafia.

La lotta tra boss della Sacra Corona è lo scenario in cui Fenoglio, maresciallo dei Carabinieri di origini piemontesi, conduce le sue indagini. Il maresciallo a capo del nucleo operativo di Bari conduce con il suo fedelissimo team indaga sui morti di mafia del periodo dopo l'incendio al teatro Petruzzelli e entra nel pieno della questione mafia barese.Negli episodi di ieri sera due fatti hanno condizionato molto l'emotività di Fenoglio. Il maresciallo è conosciuto per essere un po' sopra le righe non solo nel condurre le indagini ma anche nel modo in cui si interfaccia con i colpevoli.
La capacità di empatizzare che ha nei confronti dei criminali o degli assassini non gli rende facile la vita lavorativa.Ma chissà se nella puntata di ieri de il metodo Fenoglio il maresciallo avrà provato empatia anche per il cattivo della Melevisione presente nel cast!

il-metodo-fenoglio-melevisione-2
A sinistra uno screen de Il metodo Fenoglio; a destra Tonio Cartonio de il Fantabosco

Il metodo Fenoglio e il cattivo della Melevisione: è irriconoscibile

Entriamo nel particolare dei due episodi di ieri.

La lotta tra i boss Grimaldi e Lopes continua a mietere vittime innocenti. Tra sparatorie fuori ad un bar a rapimenti, la puntata è stata piena di colpi di scena.Ma tra tutti i colpi di scena, anche a tratti prevedibili, in una seri di questo tipo ce n'è una molto curiosa.Un volto noto per il pubblico dei piccolo cresciuti con mamma Rai è il braccio destro del boss Grimaldi, ma andiamo con ordine.La guerra tra boss nella Bari degli anni '90 trasforma la piccola criminalità barese in qualcosa di più grande o come dice il PM mette solo in luce la natura criminale della cosa che prima di allora non aveva grande rilievo.
Al fianco di uno dei boss pronto a vendicare la famiglia Grimaldi del rapimento del piccolo di casa c'è un volto noto della Melevisione, l'avete riconosciuto?

il-metodo-fenoglio-melevisione-3
Giuseppe Loconsole messo a confronto nei suoi due ruoli

Nel 2002, chi è nato negli anni '90 lo ricorderà, nella trasmissione La Melevisione cambia un po' il cast. Al Fantabosco, luogo immaginario, dove vivono i personaggi tipici delle favole arriva un nuovo orco!Il cattivissimo Orco Rubio interpretato da Giuseppe Loconsole attore nato a Bari nel 1973.

Orco Rubio sempre arrabbiato e imbronciato è tra i cattivi più amati dai bambini della Melevisione e ieri era il braccio destro del boss Grimaldi.Orco Rubio torna in Rai come ai tempi della Melevisione per "Il metodo Fenoglio" questa volta per spaventare i grandi non i bambini.E voi l'avete riconosciuto?

LEGGI ANCHE >>>Belen Rodriguez a cena con Mara Venier: c'è un ospite nascosto

Lascia un commento