Squid Game, Netflix annuncia la finale: chi porterà a casa i 4 miliardi?

Netflix ha appena annuncia l'arrivo della finale di Squid Game the Challenge.Il game-show basato sulla distopia sudcoreana.Scopriremo a breve chi porterà a casa i 4.56 miliardi di dollari.

Squid Game The Challenge è una sfida psicologica

In queste settimane abbiamo visto sfidarsi 456 concorrentiSquid Game - The Challenge, in delle sfide psicologiche da togliere il fiato.Ebbene sì, nonostante l'apparenza possa ingannare i giochi previsti dal programma richiedono grandi abilità mentali piuttosto che fisiche.E non solo.L'intento di Squid Game è proprio quello di sfida alla meritocrazia.

In più episodi si può notare quanto i fattori ambientali più che le qualità personali possano influenzare il destino di uno o più concorrenti.È stato chiaro fin dall'inizio quando in un esperimento sociale la regia del programma ha messo alla prova due giocatori che stavano preparando la cena.

Netflix
I finalisti di Squid Game - The Challenge.

 

Il quesito era semplice: "Potete decidere se avvantaggiare un concorrente nel prossimo gioco oppure se eliminarne uno".

La coppia non ha esitato un secondo quando ha definitivamente scelto di eliminare un concorrente durante la prima giornata, subito dopo Luce verde, luce rossa, il gioco di un, due, tre, stella con la terrificante bambola coreana di Squid Game.E ancora, lo abbiamo visto quando i concorrenti dovevano scegliere il simbolo da intagliare per la sfida all'ultimo dalgona - il famoso biscotto al caramello che Gi-hun scioglie con la saliva nella celebre serie tv.Durante la preparazione alla sfida i concorrenti sono stati chiamati a formare quattro file e gli apri-fila di ciascuna di esse avevano 5 minuti per accordarsi sul simbolo che gli sarebbe toccato.
Durante la prima mano, allo scadere del tempo nessuno aveva scelto e i quattro sfortunati sono stati eliminati d'un colpo.

I finalisti che combatteranno per il salvadanaio a maialino

I finalisti che vedremo sfidarsi prossimamente sono tre personaggi che nessuno si aspettava.Sono Mai (287), Phill (451) e Sam (016).Mai è una donna di 55 anni, una nonna e una giocatrice molto astuta che ha lasciato il Vietnam dilaniato dalla guerra quando aveva solo otto anni.Questa giocatrice ha avuto molto protagonismo nella seconda tornata di episodi della challenge.

Phill è un istruttore di snorkeling alle Hawaii, ha 27 anni ed ha avuto un forte sprint negli ultimi episodi, indovinando due volte al gioco Circle of Trust.Questo giocatore è molto vicino anche al terzo finalista, Sam, un artista di 37 anni proveniente dalla Florida.Sam è rimasto inosservato per la maggior parte del programma e nell'ultimo gioco non è stato mai chiamato ad eliminare nessuno.Sarebbe una bella sorpresa se proprio lui vincesse l'agognato premio in danaro di 4,56 miliardi di dollari.Lo scopriremo il 7 dicembre, giorno di uscita della finale in Italia.

Leggi anche: Netflix, arriva il reality show ispirato a Squid Game: tutti i giochi della serie

Lascia un commento