Basic Istinct, che fine ha fatto il vestito bianco di Sharon Stone?

Basic Istinct, film con Sharon Stone e Michael Douglas, è di nuovo sulla bocca di tutti ma che fine ha fatto il vero vestito bianco?

Pur essendo un film del 1992 Basic Istinct è ancora un film in voga.Non solo perché è un classico del cinema ma anche perché, in occasione della festa di Halloween, Chiara Ferragni ha omaggiato Sharon Stone e il suo iconico vestito bianco. Non a tutti è piaciuta la scelta della Ferragni e come al solito stanno volando polemiche su polemiche, ma decidere di omaggiare un cult è sempre una scelta originale.

Sicuramente il vestito bianco indossato da Chiara Ferragni non è quello originale indossato da Sharon Stone nella scena, come lo sappiamo? È stesso l'attrice americana ad aver spifferato che fine ha fatto il vestito bianco di Basic Istinct.

Basic Instict e il vestito bianco di Sharon Stone

Vi ricordate quando Kim Kardashian indossò il vestito originale fatto di diamanti di Marylin Monroe?Succede, a volte, che dei pezzi iconici del cinema vengano tenuti dalla produzione!In quei casi, trascorso molto tempo, pochi eletti -com'è successo al vestito di Marylin Monroe- possono prenderlo in affitto.

È un caso raro anzi rarissimo, ma non impossibile.La Ferragni però non ha preso in affitto, se così si può dire, il vestito bianco di Sharon Stone, ma l'ha riprodotto con maestria e sembra quasi lo stesso.Ma allora se quello non è l'originale che fine ha fatto il vestito di Basic Istinct? A dichiararlo fu stesso lei qualche anno fa, aggiungendo molti dettagli interessanti sulla scena e sul film stesso.All'epoca Sharon Stone aveva circa 35 anni e non era così consapevole del potere della scena iconica.
A scegliere il vestito, racconta, è stata proprio lei durante le riprese.

basic-instinct-sharon-stone-vestito-bianco-1

La costumista Ellen Mirojvick la portò a Rodeo Drive, strada dello shopping di lusso, e le disse di scegliere da sé il suo costume per la scena.Sharon Stone emozionata e incredula optò per l'iconico vestito bianco.La scelta fu legata, come spiega l'attrice, alla natura hitchcockiana del suo personaggio. Durante la scena dell'interrogatorio in Basic Istinct, Sharon Stone doveva essere in grado di muoversi totalmente.Così la costumista apportò delle modifiche al vestito bianco rendendolo un pezzo unico.

Il potere di quella scena la Stone l'ha capito dopo, all'epoca era un po' imbarazzata, ma adesso lo ritiene un momento di potere femminile.Ma il vestito?Sharon Stone all'epoca di Basic Istinct guadagnava solo 500,000 dollari perciò quando la produzione le disse di potersi tenere il vestito bianco non esitò.Adesso l'iconico vestito è nel suo armadio, in una busta per abiti e lei non lo ha mai aperto.Una vera capsula del tempo!

LEGGI ANCHE >>>Anima Gemella, il finale: di chi è la voce nell'ultima scena?

La teoria scioccante

Lascia un commento