Halloween da paura per Robert De Niro, ecco cosa sta succedendo

L'attore premio Oscar Robert De Niro non se la sta passando bene nelle ultime ore, ecco cosa sta succedendo

Robert De Niro è uno dei volti più conosciuti al mondo.Attore camaleontico è riuscito ad accumulare grazie ai suoi film un successo dopo l'altro.Da quella di Taxi Driver a quella di C'era una volta in America, tutte le sue interpretazioni sembrano essere degne di nota.I suoi personaggi così come la sua mimica sono indimenticabili!Sarà che riesce ad immedesimarsi totalmente nei personaggi, sarà perché gioca bene con le espressioni Robert De Niro è sempre stato una garanzia attoriale.

Tuttavia non è un periodo semplice per lui, da qualche ora è stata resa nota la notizia che l'attore di Hollywood dovrà presentarsi a breve in tribunale.Sulla sua testa pende un'accusa abbastanza pesante e il divo dovrà presentarsi alla sbarra a New York. Ecco cosa si sa sulla questione.

robert-de-niro-1

Un Halloween tra le accuse per Robert De Niro

Stamattina è stato reso noto che Robert De Niro è finito alla sbarra e dovrà rispondere alle accuse fatte sul suo conto da un ex assistente. L'attore è accusato di essere testualmente "un bullo sessista" e di aver reso infernale il lavoro di una giovane assistente Graham Chase Robinson.

È la seconda accusa che l'assistente muove contro Robert De Niro. La prima volta è stato per un'accusa dell'attore che non ha usato parole delicate per definire il lavoro dell'ex assistente.A detta di De Niro rubava i programmi frequent flyer e passava le giornate a guardare serie su Netflix invece di lavorare.Robert De Niro è accusato di aver non solo sottopagato l'assistente, che ha lavorato per lui dal 2008 al 2019, ma di assegnarle compiti "tipicamente femminili" e abbandonarsi a commenti sessisti. La richiesta di lei è di 12 milioni di dollari per gravi danni emotivi e all'immagine. L'attore però si difende duramente e controbatte!
Secondo De Niro la ragazza trasferiva per viaggi e altre cose che non riguardavano la sua mansione soldi sul suo conto, per un totale di 450 mila dollari. L'attore continua e afferma che tutti i compiti che aveva la sua assistente erano chiari e comprendevano mansioni come: prenotare viaggi, fare regali ad amici e parenti, tenergli l'agenda.Secondo la Graham però il divo le faceva rammendare calzini e fare il bucato.Robert intanto afferma di aver chiamato solo una volta fuori orario l'ex assistente che afferma invece di essere richiesta continuamente dall'attore. Entrambi i processi si concluderanno entro due settimane, ma chi è che dice il vero?

LEGGI ANCHE >>>È morto Matthew Perry, tra i tributi c'è anche quello commovente di Adele

Lascia un commento