Anatomia di una caduta, chi sono gli attori protagonisti

È arrivato al cinema direttamente dal Festival del cinema di Cannes un film imperdibile: Anatomia di una caduta.Ma chi sono i protagonisti?

 

Anatomia di una caduta è già un film imperdibile e adesso potremmo vederlo al cinema.Nato dalla mente geniale della regista francese Justine Triet ha vinto il premio come miglior film al Festival del Cinema di Cannes.Lo scheletro è quello di un thriller a tutti gli effetti ma acquista, proseguendo la visione, delle sfumature molto variegate a cavallo con la critica e la psicologia.

Seguendo l'ispirazione di grandi maestri del genere, come Bergman ad esempio, i protagonisti hanno una personalità ben delineata nella quale, durante il film, si scava a fondo.La critica è rimasta estasiata e in Francia, suo paese di produzione, Anatomia di una caduta è campione di incassi.Ma chi sono i protagonisti di questo thriller attorno a cui gira tutta la storia?Scopriamolo

 

anatomia-di-una-caduta-protagonisti-1

Anatomia di una caduta: i protagonisti

Justine Triet, la regista, ha sempre tenuto molto alla personalità dei suoi protagonisti.

La studia, la ispeziona e ne ha sempre fatto -in tutte le sue produzioni- un'aspetto principale del film.Anatomia di una caduta non poteva esser da meno.La storia è quella di una coppia: Samuel e Sandra, che vivono insieme in uno chalet di montagna, in cui si sono trasferiti da un anno.Un posto tranquillo ed isolato circondato da neve.La coppia ha un figlio, Daniel, di 11 anni non vedente che un giorno viene trovato.Il corpo è ai piedi dell'isolata casa, la persona sospetta dell'omicidio è proprio la madre, Sandra.
Anatomia di una caduta è più di un thriller, questo è sicuro ma chi sono gli attori protagonisti del film, complici di averlo reso già un cult.Ad interpretare la protagonista Sandra è l'attrice tedesca Sandra Hüller. Ha esordito come attrice di teatro recitando in compagnie regionali ed esordisce all'età di 23 anni nel ruolo di Giulietta in una rappresentazione di Romeo e Giulietta.Grazie al ruolo di Anneliese Michel nel film Requiem vince il premio al Festival do Berlino come miglior attrice.
Il protagonista maschile è invece l'attore francese Samuel Theis. Oltre alla carriera attoriale, Samuel è anche regista e sceneggiatore!Ed è proprio con il ruolo di regista che ha esordito a Cannes nel 2014, in quell'edizione vinse il premio "Camera d'Or".Anatomia di una caduta è già un successo, non solo per la sceneggiatura e le indiscusse capacità della regista, ma anche per i due attori che hanno dato vita e volto ai due protagonisti.Un film imperdibile!

lEGGI ANCHE >>>Ascolti tv, terremoto Rai con Blanca 2: Signorini e il Grande Fratello crollano per un soffio

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento